Amedei Chuao 70%

Amedei Chuao 70%

Di Amedei non ci dovrebbe essere bisogno di parlare, ma una piccola introduzione non si toglie a nessuno.
L’ormai famosissimo marchio toscano, nasce a Pontedera (PI) nel 1997.
Con quasi 20 anni di storia alle spalle, possiamo dire che sia un’azienda storica nella produzione di cioccolato artigianale di qualità o, perlomeno, una tra quelle che ha cambiato la prospettiva del cioccolato italiano.
Per molti anni, Amedei è stato conosciuto, soprattutto all’estero, come il miglior cioccolato del mondo.

La tavoletta in questione è uno dei simboli di Amedei. Il Chuao, per anni è stato un cacao “monopolizzato” dall’azienda toscana, che ha contribuito a portarlo in auge.
La tostatura è abbondante.
Questo cioccolato presenta note di prugna, mandorla, albicocca, legnospeziemelassa e un leggero affumicato.
Purtroppo nel finale possiamo sentire una leggera contaminazione di nocciola e un sentore metallico che non lascia un ricordo molto piacevole.
In conclusione possiamo dire che non è più il cioccolato che ricordavamo e, probabilmente, oltre al marketing ci vorrebbe un po’ di sostanza.



Rispondi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: