Amedei: il bean to bar toscano

Amedei: il bean to bar toscano

Amedei è un produttore bean to bar dal 1997, ed uno dei marchi storici del cioccolato artigianale italiano.

La storia nella sua versione più romantica, vede Cecilia Tessieri intraprendere la carriera di chocolate maker con l’appoggio della nonna il cui cognome era Amedei (da qui il nome dell’azienda).
Dopo vari viaggi e anni di apprendistato, Cecilia è pronta per cominciare la produzione di cioccolato, acquista i primi macchinari e comincia a sperimentare, fino a quando nel 1998 appaiono sul mercato le prime tavolette.

Seppur Cecilia sia sempre stata il volto dell’attività, inizialmente Amedei era divisa tra lei e suo fratello Alessio. Quest’ultimo si occupava della scelta e acquisto delle fave di cacao, oltre alla vendita del prodotto.
Nel 2009, dopo qualche incomprensione Alessio lascia Amedei per portare avanti l’attività di famiglia.

Non più la stessa Amedei

Un ottimo marketing, e la buona qualità del cioccolato, hanno contribuito affinché il percorso dell’azienda fosse lungo e ricco di soddisfazioni.
Per molti anni i prodotti sono stati all’apice delle classifiche internazionali, anche meritatamente, ma oggi possiamo dire che Amedei non spicca più nel panorama mondiale o, forse, l’evoluzione del cioccolato di qualità non ci fa più vedere il marchio con gli stessi occhi.

Un altro punto di forza è stato, sicuramente, il lungo monopolio sul cacao proveniente dal territorio del Chuao. La scelta di non proseguire su questa strada ha giovato ad altri produttori e a noi appassionati di cioccolato, ma indebolito l’attività.

La recente acquisizione da parte di investitori cinesi, non fa presumere il meglio per il futuro del cioccolato prodotto da Amedei.

Le tavolette sono caratterizzate da una tostatura abbastanza alta e dall’aggiunta di vaniglia. Questa non è mai dominante e possiamo pensare che il produttore persegua l’antica ricetta del cioccolato, seppur controtendenza.
L’esecuzione tecnica è sempre perfetta, forse anche troppo se pensiamo che il produttore dice di usare macchinari storici.

Tantissimi sono i prodotti disponibili, tra questi abbiamo assaggiato:
Chuao 70%

Sito web: www.amedei.it



Rispondi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: